Chi siamo:

Due ragazzi che amano guardare le moto fa, preferiscono le moto alle auto, cercano soluzioni pratiche e si accontentano di uno scarico rumoroso come gli adolescenti. Preferiamo essere in viaggio sulle nostre due ruote. Con un sacco a pelo e lo spazzolino da denti – dormire all’aperto nell’hotel a mille stelle. Al mattino, da seduti, l’odore del cuoio, del sudore e dell’olio nel naso. Una scottatura a forma di visiera sul viso. Sia che si tratti di un ciclomotore russo 125 a 2 tempi a 2 tempi o di un enduro cinese da 250 cm³. Un bruto mostro italiano V4, o meglio un morbido motore da viaggio tedesco 1200. Noi guidiamo qualsiasi cosa abbia una candela e due ruote.

Matthias – ingegnere meccanico

Johannes – meccanico modellista


Quello che facciamo:

Non siamo solo sull’asfalto, ma siamo anche appassionati avvitatori e stagnini. Data la professionalità del nostro lavoro, siamo sempre alla ricerca di miglioramenti che rendano non solo più piacevole il viaggio su due ruote, ma soprattutto più pratico. Proprio per questo ci troviamo spesso nel nostro luogo di pensiero: il laboratorio.

Offriamo prodotti che ci servono per il nostro viaggio a due ruote motorizzate. Prodotti che sono necessari. Ispirano l’utente e rendono la vita quotidiana più facile in modo significativo, ma allo stesso tempo non sono sovraccariche. “Meno è più” è la priorità assoluta. Mettiamo alla prova i nostri prodotti di nostra iniziativa e solo se siamo convinti di una soluzione noi stessi la offriamo!

Ci vediamo nella tradizione delle medie imprese tedesche: Massima artigianalità e spirito innovativo, successo attraverso la qualità. Risolvere i problemi nel miglior modo possibile per soddisfare i clienti. Siamo pensatori in blu.

Potete leggere la nostra storia sotto: www.roughryder.de